Un insospettabile Napoleone

napoleone

Nella sezione dedicata agli aforismi possiamo benissimo inserire queste massime di Napoleone che racchiudono nella struttura dell’aforisma considerazioni politiche e morali, svelandoci un Bonaparte inedito e sconosciuto, non solo uomo di guerra ma anche di lettere e di pensiero.

Le Massime

                 Non mi piace che si finga

                 di disprezzare la morte.

                 La grande legge è sapere

                 sopportare l’inevitabile.

                                 *

                 Il trono è solo un pezzo

                 di legno coperto di velluto.

                                  *

                 Di solito il benefattore esige

                 più di quel che ha donato.

                                   *

                 Dopo la scoperta della stampa

                 si chiamano le celebrità

                 per regnare,

                 e si regna

                 solo per asservirsele.

                                    *

                 I grandi scrittori sono

                 dei vaneggiatori stimati.

                                     *

                 Uno sciocco è noioso.

                 Un pedante è insopportabile.

                                      *

                    L’ateo è migliore

                    del fanatico:

                    l’uno obbedisce, l’altro uccide.

                                        *

                    I sovrani devono perdonare

                    gli errori e non dimenticarli mai.

                                          *

                    Si può rischiare un colpo di stato

                    per conquistare il potere,

                    mai però per consolidarlo.

                                           *

                    In politica un’assurdità

                    non è un ostacolo.

                                            *

                            Un  governo

                     è un male necessario.

                                             *

                     I  proclami passano

                        le azioni restano.

                                                 

Honoré de Balzac, “Massime e pensieri di Napoleone”

                               Sellerio Editore                                                               

Informazioni su emmapretti

Poetessa e scrittrice collabora con numerose riviste italiane e straniere con poesie, traduzioni, recensioni e racconti. Ha pubblicato cinque volumi di poesia. L'ultimo libro è del 2010 " I giorni chiamati nemici" Sefeditrice. Per notizie più ampie e dettagliate rimando alla nota bio-bibliografica inserita all'interno all'interno della mia ultima raccolta di liriche " I giorni chiamati nemici " -Sefeditrice 2010 - Firenze www.sefeditrice.it http://www.sefeditrice.it/scheda.asp?IDV=2441
Questa voce è stata pubblicata in aforismi, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...