Archivi del mese: febbraio 2015

Alfabeti dal silenzio

Per intendere occorre che il brusio si spezzi su un fondo di silenzio. Perché ci sia musica, il pubblico deve zittirsi. La musica scaturisce sempre dal silenzio. Così anche la poesia Immaginate la sala: la bacchetta del maestro diffonde rintocchi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento