Che cos’è un vignettista?

Condivido appieno l’articolo di Paolo Valesio sulla vicenda riguardante la testata di #CharlieHebdon, una intensa e toccante riflessione che va ben oltre i fatti contingenti.
Poche parole posso aggiungere; alcuni potrebbero opporsi e rifiutarsi di aderire a un giudizio così “alto” riservato alla figura del vignettista, e a questi in particolare, proprio per il loro spirito tagliente, gli interventi al vetriolo, avventati, e la loro forza sbeffeggiatrice, ma se restiamo pronti a cogliere le sfumature possiamo confrontarci con le parole di Kirkegaard:

” La vista del peccato può salvare un individuo e far perdere invece un altro. Uno scherzo può avere il medesimo effetto di una parola seria e viceversa. Parlare e far silenzio possono produrre un effetto opposto a quello a cui miravamo.”

E’ a questo punto che si vanificano le resistenze e comprendiamo perché di fronte ai fatti di Parigi ci siamo sentiti colpiti al cuore.

Paolo Valesio

“Questo testo è apparso il 12 gennaio 2015 sul quotidiano on line Il Sussidiario.net”

CHE COS’E’ UN VIGNETTISTA?

L'amore è più forte dell'odio L’amore è più forte dell’odio

Pochi punti, poche impressioni prima che i volti dei redattori di “Charlie Hebdo” svaniscano dalla memoria collettiva. I volti …

  1. Forse soltanto chi ha passato gran parte della propria vita in un altro continente (per esempio, quello nordamericano) può sentire pienamente la “europeità” dei volti dei redattori assassinati di quel settimanale parigino. Ogni volta infatti che si passa da un aeroporto statunitense a uno italiano si rinnova con sempre uguale forza la stessa impressione: tutto in Europa appare più minuto, più fragile, più garbato. Anche i corpi e le fisionomie, naturalmente. (Se il nuovo conformismo sembra aver censurato il termine “razza”, sarà almeno permesso non rifiutare l’evidenza dei sensi, e notare l’esistenza di diversi tipi etnici .) I volti di quei redattori avevano lineamenti delicatamente sfumati –…

View original post 603 altre parole

Annunci

Informazioni su emmapretti

Poetessa e scrittrice collabora con numerose riviste italiane e straniere con poesie, traduzioni, recensioni e racconti. Ha pubblicato cinque volumi di poesia. L'ultimo libro è del 2010 " I giorni chiamati nemici" Sefeditrice. Per notizie più ampie e dettagliate rimando alla nota bio-bibliografica inserita all'interno all'interno della mia ultima raccolta di liriche " I giorni chiamati nemici " -Sefeditrice 2010 - Firenze www.sefeditrice.it http://www.sefeditrice.it/scheda.asp?IDV=2441
Questa voce è stata pubblicata in citazioni, riflessioni, segnalazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...