#Salvini e i Rom ( videogioco )

#Salvini   In questura pronti 80 uomini dei reparti speciali per far scudo al deputato in procinto di recarsi dai Rom, senonché lo stesso medesimo non ha minimamente informato le forze dell’ordine rendendo noto i suoi spostamenti, il tragitto, le tappe, la meta.

Al contrario il percorso e l’auto su cui viaggiava risultavano ben noti a un gruppuscolo di contestatori della sinistra, al punto che non hanno avuto difficoltà a individuarne l’itinerario, recarsi sul posto e assalirne il mezzo di trasporto – come mai ?

Questo lascia supporre una sola cosa: l’eurodeputato e il drappello di sinistrosi si preparavano a una pantomima studiata a tavolino e di comune accordo da recitarsi in un luogo stabilito, allo scopo di alzare il solito polverone opinionista e mediatico, dietro al quale l’apparato politico-burocratico, che ben conosciamo, si nasconde quando intende perpetrare malefatte ai danni e del cittadino e dello stato. Quale sarà la mascalzonata di turno lo sapremo solo in seguito, o forse passerà invisibile tra le altre e non la conosceremo mai.

Sul set di ” Salvini go to Rom ” nessuno si e fatto male, ma proprio nessuno, neanche un graffio, una piccola escoriazione, proprio niente : tutti a casa più belli e coloriti di prima. Aria fresca e movimento fan sempre bene.

Ottima idea, bravi ! – applauso.

Intanto l’elettore di Salvini è soddisfatto dell’azione dimostrativa, ma lo è altrettanto l’elettore di sinistra che ha visto la sua frangia ostacolare un proposito da lui ritenuto riprovevole.

Nella nostra società l’ #ipocrisia  si taglia con la motosega.

Ci sono tutte le premesse per combinare, con l’aiuto dell’esperto, un bel videogioco dal titolo  Misteri nella Valle Insensata oppure I mostri del paese insalvabile.

N.B.  Gli 80 uomini dei reparti speciali sono stati pagati coi soldi dei contribuenti, vale a dire quegli stessi cittadini che i politici chiamano #evasori  e…

N.B…. personalmente avrei usato quegli 80 uomini  superpreparati contro Salvini e i suoi contestatori.

Annunci

Informazioni su emmapretti

Poetessa e scrittrice collabora con numerose riviste italiane e straniere con poesie, traduzioni, recensioni e racconti. Ha pubblicato cinque volumi di poesia. L'ultimo libro è del 2010 " I giorni chiamati nemici" Sefeditrice. Per notizie più ampie e dettagliate rimando alla nota bio-bibliografica inserita all'interno all'interno della mia ultima raccolta di liriche " I giorni chiamati nemici " -Sefeditrice 2010 - Firenze www.sefeditrice.it http://www.sefeditrice.it/scheda.asp?IDV=2441
Questa voce è stata pubblicata in riflessioni, valutazioni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...