La strada di polvere

Il vento, il primo vento
porta le montagne così vicino
da poterne pizzicare delle creste
la neve con le dita,
va incontro alle stoppie mute
che si orientano al pianto senza voce,
alla tristezza senza nome
per ciò che non puoi cambiare.
E’ così breve il tempo
così corta l’ala
che sarà utile
fare un inventario
degli orti in disordine,
dei campi rattrappiti.
Passa di corsa fischiando nell’orecchio
– il vento, il primo vento –
Passa cantando senza ricordare parole.
Così va la vita.

Annunci

Informazioni su emmapretti

Poetessa e scrittrice collabora con numerose riviste italiane e straniere con poesie, traduzioni, recensioni e racconti. Ha pubblicato cinque volumi di poesia. L'ultimo libro è del 2010 " I giorni chiamati nemici" Sefeditrice. Per notizie più ampie e dettagliate rimando alla nota bio-bibliografica inserita all'interno all'interno della mia ultima raccolta di liriche " I giorni chiamati nemici " -Sefeditrice 2010 - Firenze www.sefeditrice.it http://www.sefeditrice.it/scheda.asp?IDV=2441
Questa voce è stata pubblicata in poesie e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...