Archivi del mese: luglio 2011

Senza Fronzoli

Leggere la poesia di Paolo Valesio è come sfiorare con la mano la superficie di un muro in cemento a vista: ruvido, compatto, solido, privo di indulgenze verso tecniche e abbellimenti letterari. La grana grossa pronta a mostrare l’impasto di … Continua a leggere

Pubblicato in Brani d'autore, citazioni, estratto, poesie, riflessioni | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti