La mancanza di valori è il solo valore che unisce l’Italia

Dal ” Discorso sopra lo stato presente dei costumo degl’italiani” e diverse altre riflessioni dello Zibaldone di Giacomo Leopardi:

” Poche usanze e abitudini hanno che si possan dir nazionali, ma queste poche sono seguite piuttosto per sola assuefazione che per ispirito alcuno o nazionale o provinciale. ”

” Tutti sanno con Orazio che le leggi senza i costumi non bastano, e da altra parte che i costumi dipendono e sono determinati e fondati principalmente e garantiti dalle opinioni.

In questa universale dissoluzione dei principi sociali, in questo caos che veramente spaventa il cuor di un filosofo,  e lo pone in gran forse circa il futuro destino delle società civili, cioè principalmente Francia Inghilterra e Germania, hanno un principio conservatore della morale e quindi della società, che benché appaia minimo, e quasi vile rispetto ai grandi principi morali e d’illusione che si sono perduti, pure è di un grandissimo effetto. Questo principio è la società stessa.”

Pertanto, approfondisce Leopardi, tutte le occasioni di società che hanno gli italiani vengono portate avanti non per costume ma per usanza, vale a dire assuefazione, abitudine, adesione senza convincimento.

E chiude in maniera aforistica: “Gl’ italiani non hanno costumi: essi hanno delle usanze. Così tutti i popoli civili che non sono nazioni”.

E’ impressionante la data, 9 luglio 1823. Quasi due secoli fa.

( il titolo è mia affermazione)

Annunci

Informazioni su emmapretti

Poetessa e scrittrice collabora con numerose riviste italiane e straniere con poesie, traduzioni, recensioni e racconti. Ha pubblicato cinque volumi di poesia. L'ultimo libro è del 2010 " I giorni chiamati nemici" Sefeditrice. Per notizie più ampie e dettagliate rimando alla nota bio-bibliografica inserita all'interno all'interno della mia ultima raccolta di liriche " I giorni chiamati nemici " -Sefeditrice 2010 - Firenze www.sefeditrice.it http://www.sefeditrice.it/scheda.asp?IDV=2441
Questa voce è stata pubblicata in citazioni, Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...