#Istant poetry

Decollo

Attivazione percorso.

Imposta consulenza. Sul territorio

Un tram che si chiama desiderio

*

Fashion-life

Prodigiosa bellezza. Tutta bianca

come la Regina delle Nevi.

Eleganza della badante.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sotto il BLA BLA BLA

criptovalute

Non sono una giornalista e non ho velleità in questo senso, quindi quello che propongo come argomento di riflessione non è uno scoop ma semplicemente una notizia che ho raccolto ascoltando Radio3 Scienza e che credo pochi ne siano a conoscenza.

Riguarda le cosiddette #criptovalute, che come recita giustamente il nome, sono decisamente criptiche, nella forma nel sistema e nei contenuti, nonché nell’impatto finanziario ed energetico. Si, ho detto proprio energetico.

Continua a leggere

Pubblicato in denuncia, ecologia, Uncategorized, valutazioni | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

1° Gernnaio

piantina di Natale

Questo è il regalo delle feste di Natale:

tanto, tanto da riordinare

e una piantina grassa tutta brillantata:

Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , | Lascia un commento

#Traduzione Ore liete – Robert Frost

emmapretti

casa con neve

La raccoltaNorth of Bostonsi chiude con una breve liricaGood Hours dalla suggestiva atmosfera invernale e narrazione simbolica. Nel tradurla ho cercato di fare del mio meglio nel tentativo di coniugare i diversi piani del componimento mantenendo il più

View original post 424 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Relax

S. Stefano

Sbrilüsa la danza dei balconi
Cibo avanzato. Il cane
Guarda il gatto. Alice guarda il sole.
Non resta che salutare
La melassa di Natale

emmapretti

uno-strano-babbo-natale

Non conosco nessuno di nome Stefano, e in questo caso suona come un valore aggiunto. Non ho altri auguri da fare, da mandare e proporre. Dicembre 26 : la grande cupola solenne dell’ Avvento si è come sgonfiata, ammosciata a terra, svuotata perché ogni anno la riempiamo d’aria solamente. L’ondata traboccante di luci, corse, affanno e scintillii che ogni volta tolgono il respiro, rovinano lo stomaco e alla fine ci incollano addosso un senso di inadeguatezza, rallenta. Il relax del 26 dicembre è da godere minuto per minuto. La corrente vertiginosa di marosi e traffico, centri commerciali super affollati e assillanti in musiche e carinerie, finalmente si acquieta e noi navighiamo in superficie  lasciandoci trasportare come rametti strappati dalla folle corsa della piena, senza più volontà e scopi da raggiungere.

Santo Stefano  protegge il nostro relax e lo benedice. Non è cosa da poco, lo apprezzo molto. Non mi…

View original post 175 altre parole

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Santo Stefano

santo-stefano-buon-santo-stefano

Sbrilüsa la danza dei balconi

Cibo d’avanzo. Il cane

Guarda il gatto. Alice guarda il sole.

Non resta che salutare

La melassa di Natale

Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Polemica di #Natale

Natale e diritti

Natale e Diritti

Alla luce dei provvedimenti del #governo di questi ultimi giorni, vorrei proporre alcune domande suscettibili di relative riflessioni.

Mi chiedevo, con un punta di sincera indignazione e rabbia, se la libertà che i #no-vax rivendicano sia più importante e sacrosanta della #libertà e del #diritto al lavoro sancito dalla nostra #Costituzione, dal momento che il governo non si fa problemi a imporre la chiusura alle #discoteche e ordina la cassa integrazione e la sospensione dal lavoro a chi è impiegato nel settore. Tutto questo in nome del benessere della #comunità.

Ma per gli oppositori del #vaccino pare che non esista il benessere della comunità e nessuno fiata, i politici li temono e addirittura in alcuni casi li blandiscono.

E’ democratico, costituzionale, giusto ingiungere la chiusura a determinate categorie obbligandole a farsi carico di doveri da cui altri vengono tranquillamente esonerati? Lo permette la costituzione ? Quali sono e dove sono le libertà di cui stiamo parlando ?

In un momento di emergenza come questo le imposizioni devono essere per tutti, perché tutti indistintamente facciamo parte della comunità da cui traiamo aiuti e benefici.

La libertà che i no-vax rivendicano è quella di fare il cazzo che ti pare senza rendere conto mai a nessuno, è quella di chi dovrebbe andare a vivere in una foresta lontano da tutti – e a questo punto sarebbe giustificata. Diversamente altri finiranno col pagare, vedendo la loro libertà e i loro diritti ignorati e cancellati.

Pubblicato in campagna, denuncia, riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Finalmente la luce! / Finally the light!

E’ sempre buio prima dell’alba
ma sembra impertinente chiamare notte il giorno,
l’onda di luce inarrestabile
tra fragore e silenzio.

 emma pretti

Manuel Chiacchiararelli

Ho scelto questa immagine perché penso che rappresenti alla perfezione come mi sento: dopo settimane di buio, di stress e lavoro, quando l’unica luce era solo quella del monitor perennemente acceso, finalmente si torna a respirare e godere delle meraviglie della Natura.

Una luce diversa, che illumina e riscalda ancora più intensamente ora che posso rallentare, tirare un sospiro di sollievo ed essere estremamente felice, soddisfatto, pieno.

Pieno di luce.

NIkon D750 + Nikon Nikkor 24-120 f4

NIkon D750+Nikon Nikkor 24-120 f4

I chose this image because I think it perfectly represents how I feel: after weeks of darkness, stress and work, when the only light was that of the monitor perpetually on, finally I can breathe and enjoy the wonders of Nature again.

A different light, which illuminates and heats even more intensely now that I can slow down, breathe, relief and be extremely happy, satisfied, full.

View original post 3 altre parole

Pubblicato in Immagine, segnalazioni, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Bon Noël 

uno-strano-babbo-natale

Metà abete metà Babbo natale. Tre torte furbe.

Mezz’ora di preparazione.

Evitare scale infette.

Pubblicato in poesie | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

#CHRISTMAS SMILE

Natale smile

Canzone

Mentre ti guardo con occhio strano

mi dici questo non è un regalo

ma un vestito da palombaro

-non è un regalo

-non è un regalo

ma il risultato di un sogno amaro.

Pubblicato in parodia, poesie, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento